wpid-8vkm9jtInWI

 

Ti dono la mia anima

e tu la spargi nel vento.

Ti dono il mio corpo

e tu lo stralci incurante,

io tento di seguirti

e rimango lì inerte,

come tronco d’un albero,

ho proteso le mie braccia

e così sono rimasta,

immobile in questo stato

senza fiato,

ma al di sotto della terra

le mie radici corrono libere

mescolandosi alle altre

intrecciandosi in un giuoco

d’amore eterno, che tu

mai non potrai scoprire.

Annunci